FOCUS UCRAINA / Donbass: elezioni farsa e regime di terrore

di Andrea Ferrario

Il Donbass, lacerato da profonde divisioni interne, andrà alle urne il 2 novembre per le elezioni-farsa organizzate dai separatisti. In realtà gli unici candidati sono gli attuali premier delle “repubbliche”, Zakharchenko e Plotnickiy, e il voto si svolgerà senza alcun controllo democratico. Intato la fazione “radicale” del comandante Mozgovoy organizza processi popolari degni della sua linea nazi-stalinista, che trova spazi anche nella sinistra internazionale. Leggi il resto dell’articolo

EUROPA / Successi e sfide della sinistra nell’ex Jugoslavia

a cura di Andras Juhas e Marko Miletic, dal sito serbo “Mašina”, 2 ottobre 2014

Alcuni gruppi della sinistra radicale della ex Jugoslavia e dell’Ungheria si sono riuniti il mese scorso per un confronto sulle rispettive esperienze di lotta. In questo reportage emerge il panorama di una sinistra particolarmente attiva e direttamente impegnata nelle lotte dei lavoratori, nelle condizioni peculiari e particolarmente difficili comuni a tutta l’Europa Centro-Orientale sulla quale gravano contemporaneamente l’introduzione di un neoliberalismo selvaggio e la pesante eredità del “socialismo reale”. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / Elezioni per pochi eletti

Le elezioni parlamentari in Ucraina da una parte premiano il “partito della guerra” e dall’altra sanciscono nuovamente lo strapotere del sistema oligarchico. La bassa partecipazione è un chiaro messaggio di sfiducia al ceto politico ucraino, incapace di guadagnarsi un’autentica legittimità popolare. Le politiche neoliberali già avviate da Yanukovich proseguiranno con tempi più rapidi, mentre aumenta il rischio che si intensifichi il nazionalismo di natura autoritaria. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / Liberate Kolchenko!

Un appello per la liberazione del militante anarchico e antifascista Aleksandr Kolchenko, arrestato a maggio in Crimea con accuse del tutto pretestuose e deportato nelle galere di Mosca dalle autorità russe. Crisi Globale aderisce alla campagna “Liberate Kolchenko” che è stata avviata in Francia. Leggi il resto dell’articolo

EUROPA / La Bulgaria non ha ancora toccato il fondo

intervista a Mariya Ivancheva, da “LeftEast”, 20 ottobre 2014

In un’intervista la ricercatrice Mariya Ivancheva spiega le dinamiche che hanno portato ai risultati delle recenti elezioni parlamentari in Bulgaria, analizzando i problemi che la sinistra radicale bulgara si trova ad affrontare e l’ascesa nel paese delle forze di estrema destra. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / La sinistra ucraina divisa tra Maidan e Antimaidan

di Aleksandr Volodarskiy, da “Russkaya Planeta”, 10 luglio 2014

Le profonde divisioni tra i vari soggetti della politica ucraina hanno colpito anche la sinistra radicale. La spaccatura, che trova le sue radici in una differente interpretazione dell’esperienza sovietica, è emersa in tutta la sua portata con Maidan e l’Antimaidan sfociato nella creazione delle “repubbliche popolari” nel Donbass. Oggi un’unità a sinistra, sullo sfondo della sanguinosa guerra, appare impossibile. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / La guerra come strumento di controllo sociale

di Gabriel Levy, da “People and Nature”, 19 ottobre 2014

In Ucraina il tumultuoso movimento sociale dell’inverno scorso è stato sopraffatto, diviso e messo pressoché a tacere dal conflitto militare. Si tratta di una situazione che fa riflettere e che è in contrasto con altri momenti della storia, per esempio la fine della Prima e della Seconda guerra mondiale, quando il conflitto ha prodotto rivolte sociali. Questo articolo cerca di analizzare questi paralleli storici e il significato che hanno per i socialisti. Leggi il resto dell’articolo