NORD AMERICA / USA: Si intensificano le lotte sociali – Salari bassi, lavoro precario

Negli Stati Uniti è in atto un forte risveglio dell’attivismo sociale, dagli scioperi nei fast food fino alle mobilitazioni contro l’austerità in molte città americane, prima fra tutte Chicago. Intanto, dopo decenni di compressione dei salari, il lavoro precario aumenta e calano gli occupati.

Leggi il resto dell’articolo

Annunci

EUROPA / Germania: lavoro precario, sindacati e alcune ipotesi sul capitale transnazionale

In Germania è in costante crescita il numero delle persone che, pure avendo un’occupazione, guadagnano troppo poco e devono ricorrere ai sussidi statali. Lo afferma una ricerca svolta di recente dall’Agenzia Federale per il Lavoro (BA), secondo cui il numero dei nuclei familiari con un reddito lordo superiore agli 800 euro che fa ricorso ai sussidi previsti dal sistema di protezione sociale Hartz IV è passato dai circa 300.000 del 2009 ai 323.000 del 2012. Il fenomeno riguarda in misura particolare i settori del commercio, del catering e dell’assistenza sanitaria e la metà delle persone che riceve sussidi Hartz IV ha un “minijob”, cioè un lavoro precario.

Leggi il resto dell’articolo