CINA/L’incubo di Xi Jinping: lavoratori, femministe e studenti uniscono le forze

Alle forti difficoltà che il regime di Xi Jinping si trova ad affrontare a causa della guerra dei dazi e della bolla del debito, si aggiunge un salto di qualità nelle lotte politiche e sociali. Gli scioperi e le proteste dei lavoratori stanno passando da una dimensione locale a una nazionale, mentre si profila una convergenza delle loro azioni con quelle delle femministe in ascesa e di una nuova generazione di combattivi studenti marxisti. Leggi il resto dell’articolo

Annunci

NORD AMERICA / USA: Si intensificano le lotte sociali – Salari bassi, lavoro precario

Negli Stati Uniti è in atto un forte risveglio dell’attivismo sociale, dagli scioperi nei fast food fino alle mobilitazioni contro l’austerità in molte città americane, prima fra tutte Chicago. Intanto, dopo decenni di compressione dei salari, il lavoro precario aumenta e calano gli occupati.

Leggi il resto dell’articolo

AMERICHE / USA: Anche in Michigan il “Right to Work” – Lotte alla Walmart

La legge Wagner introdotta negli USA nel 1935 per tutelare i negoziati finalizzati ai contratti collettivi di lavoro rimane ancora in buona parte intatta, ma il movimento sindacale assomiglia sempre più a un cane bastonato, scrive il “Financial Times” del 15-16 dicembre. Il Michigan a dicembre è stato il 24° stato degli USA ad approvare una legge “Right to Work” e la maggioranza dei lavoratori statunitensi vive ora in stati in cui è in vigore una legge di questo tipo, Leggi il resto dell’articolo