TEMI GLOBALI / Economia mondiale: allacciatevi le cinture! (2a parte)

di Andrea Ferrario

A sei anni dall’inizio della sua crisi, l’economia mondiale continua a trovarsi in un vicolo cieco. In questa seconda parte della nostra analisi della crisi globale in corso ci occupiamo dell’inefficacia delle politiche di quantitative easing, della crescita esponenziale dello shadow banking, della bolla economica cinese e dei fallimenti dell’Abenomics in Giappone. Leggi il resto dell’articolo

TEMI GLOBALI / Economia mondiale: allacciatevi le cinture! (1a parte)

di Andrea Ferrario

A sei anni dall’inizio della sua crisi, l’economia mondiale continua a trovarsi in un vicolo cieco. In questa prima parte della nostra analisi della crisi globale in corso ci occupiamo dei rischi di recessione in Germania, del vicolo cieco dell’economia Ue, dell’anemica crescita Usa, degli esorcismi di Draghi e dello spettro della deflazione. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / I battaglioni della discordia

di Vladimir Dergachev e Anatoliy Azarenko, da “Gazeta.ru”, 11 novembre 2014

Mentre a Kiev i futuri destini dei battaglioni di volontari sono oggetto di una battaglia politica tra il Blocco Petro Poroshenko e il Fronte Popolare, nelle “repubbliche popolari” sembra essere stata avviata una pulizia nei confronti dei comandanti troppo autonomi, come Igor Bezler, scomparso dalla circolazione. Il tutto sta avvendo nel momento in cui l’Ucraina non ha ancora un governo, per la formazione del quale sono in corso trattative molto difficili, e mentre si registra un nuovo afflusso di truppe russe nel Donbass, al quale fa da contrappeso una concentrazione di truppe ucraine. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / La Russia, dal Donbass alla Cina

a cura di Andrea Ferrario

La Russia, la cui economia continua a perdere colpi, appare in difficoltà su diversi fronti. Da una parte non è in grado di assumersi l’onere dei costi necessari per tenere in vita il regime separatista nel Donbass, dall’altra è costretta a fare dumping nei rapporti energetici con la Cina e si prepara al varo di un’Unione Eurasiatica piena di falle. Sullo sfondo di tutto questo ci sono l’incognita delle sanzioni e la proposta di una “pax imperialista” fatta da Putin all’Occidente con la sua nuova dottrina. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / La Marcia Russa segue gli umori di Putin

di Vladislav Maltsev, da “Slon”, 31 ottobre 2014

Quest’anno la Marcia Russa del 4 novembre, tradizionale evento annuale dell’estrema destra, si svolge senza eccessi e nella periferia di Mosca, dopo che Putin è passato a una nuova tattica nella gestione dell’ultranazionalismo. La Marcia, nata come risposta da destra alla “rivoluzione arancione” del 2004, continua a essere una variante della linea del Cremlino riguardo all’Ucraina. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / I luoghi comuni della sinistra sull’Ucraina

di Andrea Ferrario, 30 ottobre 2014

Una critica delle tesi più diffuse a sinistra sulla crisi ucraina, dalla natura di Maidan e il ruolo dell’estrema destra, fino all’annessione della Crimea, gli avvenimenti nel Donbass (ivi compresi gli aspetti linguistici) e il coinvolgimento dei paesi imperialisti. Leggi il resto dell’articolo