LIBRO / La Cina, il virus e il mondo – Cap. 3 L’euforia per la “vittoria” seguita dai conti con la dura realtà

In questo terzo capitolo del libro “La Cina, il virus e il mondo” di Andrea Ferrario, che copre il periodo da metà marzo fino a metà maggio 2020, si affrontano temi come la guerra delle teorie cospirative tra Pechino e Washington, gli enormi problemi economici della Cina e l’ulteriore accentramento del potere di Xi Jinping Leggi il resto dell’articolo

TEMI GLOBALI / #MeToo: una mobilitazione di portata mondiale

A quasi un anno dallo scandalo Weinstein, il fenomeno #MeToo si sta trasformando in un movimento spontaneo di portata mondiale che rimette in discussione patriarcato e oppressione delle donne in ogni angolo del mondo, dagli Stati Uniti alla Mongolia, dalla Corea del Sud al Cile. Un esempio di lotta dal basso in netta controtendenza rispetto ai venti di estrema destra che, all’insegna del più becero maschilismo, percorrono l’intero globo. Leggi il resto dell’articolo

ASIA / Il dialogo Corea del Nord-Usa e il suo contesto regionale

Corea del Nord e Stati Uniti sono passati da un clima prossimo alla guerra a un dialogo incondizionato con una rapidità che lascia stupefatti. Questo articolo mette in luce i fattori che hanno consentito questo repentino capovolgimento della situazione, leggendo gli eventi in una prospettiva regionale che copre anche Corea del Sud, Cina e Giappone. Leggi il resto dell’articolo

TEMI GLOBALI / L’industria cinematografica mondiale nell’era della crisi

di Andrea Ferrario

Un saggio sull’attuale funzionamento dell’industria cinematografica mondiale, con particolare attenzione per l’economia di Hollywood, i meccanismi del cosiddetto “circuito dei festival” e la geografia della produzione a livello globale. [Nuova versione aggiornata con dati e capitoli aggiuntivi rispetto a quella originale pubblicata il 29 ottobre 2015] Leggi il resto dell’articolo

TEMI GLOBALI / L’eterno ritorno della crisi mondiale (Parte 2)

di Andrea Ferrario

Nonostante i tentativi di esorcizzarlo con enormi iniezioni di liquidità lo spettro della crisi mondiale continua a riemergere. In questa seconda parte del nostro panorama della situazione dell’economia a inizio 2016 affrontiamo il crollo dell’economia russa, le economie che apparentemente “vanno bene” (Usa, Germania, Spagna) e la stagnazione drogata dell’Ue. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / La situazione prima del summit di Minsk

di Andrea Ferrario

Un quadro complessivo della situazione immediatamente prima del vertice di Minsk tra Germania, Francia, Ucraina e Russia: gli sviluppi militari sul terreno, il rifiuto della popolazione di mobilitarsi, l’instabilità politica in Ucraina, l’escalation delle tensioni internazionali, l’opzione delle forniture di armi da parte degli Usa, la voglia di compromesso dell’Ue e le decisioni prese dalla Nato. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / La nuova fase del conflitto e gli interessi in gioco

di Andrea Ferrario

Dopo un periodo frenetico di trattative a tutti i livelli, la situazione nell’Ucraina Orientale sembra essere nuovamente degenerata. Tutte le parti in causa in realtà hanno motivi per essere interessate a un compromesso, ma le loro motivazioni diverse rendono difficile conseguirlo. Leggi il resto dell’articolo

TEMI GLOBALI / Economia mondiale: allacciatevi le cinture! (1a parte)

di Andrea Ferrario

A sei anni dall’inizio della sua crisi, l’economia mondiale continua a trovarsi in un vicolo cieco. In questa prima parte della nostra analisi della crisi globale in corso ci occupiamo dei rischi di recessione in Germania, del vicolo cieco dell’economia Ue, dell’anemica crescita Usa, degli esorcismi di Draghi e dello spettro della deflazione. Leggi il resto dell’articolo

TEMI GLOBALI / Marikana, Gaza, Ferguson

di Richard Pithouse, dal sito del South African Civil Society Information Service, 18 agosto 2014

Il mese di agosto di quest’anno è stato segnato dalla violenza omicida a Gaza e a Ferguson. In questo articolo uno studioso sudafricano mette in collegamento gli eventi in Palestina e negli USA con un altro agosto, quello del 2012 e della strage di Marikana, ma anche con il passato della violenza coloniale in Algeria e ad Haiti. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / Imperialismi e Ucraina

dal blog di Vincent Presumey (versione italiana di Titti Perini pubblicata dal sito “Movimento Operaio” di Antonio Moscato)
Nel momento in cui i capi dei maggiori paesi imperialisti mondiali si riuniscono in Francia risulta particolarmente utile leggere questo saggio che analizza nei dettagli, anche da un punto di vista storico, il ruolo svolto nella crisi ucraina dai vari imperialismi, a partire da quello statunitense fino a quello russo. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / Grandi manovre nell’Ucraina orientale: Parte 2 – Il contesto interno e internazionale, la federalizzazione

di Andrea Ferrario

La seconda puntata del nostro speciale sugli eventi nell’Ucraina orientale: alcune ipotesi sulle vere intenzioni degli oligarchi e perché possono trovare punti di coincidenza con le strategie dell’Occidente e della Russia. Il regime di Putin, da parte sua, sta tentando di risolvere gli enormi problemi della sua economia basata sulla rendita generata dalle materie prime con una politica nazionalista e guerrafondaia estremamente pericolosa. La federalizzazione non solo non è una soluzione, ma porterebbe l’Ucraina a diventare un protettorato feudale. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / Dopo la Crimea, una “bosnizzazione” concordata dell’Ucraina?

di Andrea Ferrario

Mentre la Crimea è stata di fatto annessa alla Russia, le diplomazie di Russia, Usa e Ue sono al lavoro per ipotesi che lasciano sempre più pensare a un’ulteriore “bosnizzazione” dell’Ucraina. Il governo italiano intanto spinge per tagliare le gambe a ogni misura concreta contro Putin, e l’estrema destra europea trasforma il referendum in Crimea in un rendez-vous di neofascisti e contigui. Leggi il resto dell’articolo