FOCUS UCRAINA / Prove di pace nella sinistra post-sovietica – 3

In questa terza puntata della nostra rassegna sul dibattito nella sinistra radicale ucraina e russa riguardo all’appello “Fermare la guerra in Ucraina” riportiamo una dettagliata dichiarazione del gruppo Opposizione di Sinistra. La posizione di OS , tra le altre cose, richiama l’attenzione sulla presenza di neofascisti dall’una e dall’altra parte della barricata, sul ruolo fondamentale svolto dagli oligarchi e sul fatto che le organizzazioni dei lavoratori hanno i requisiti per essere garanti di una vera pace. Segnaliamo che nel frattempo è uscita anche la posizione degli anarchici dell’Unione Autonoma dei Lavoratori in varie lingue, tra cui l’italiano.
Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / Prove di pace nella sinistra post-sovietica – 2

Proseguiamo con altri due interventi la nostra rassegna sul dibattito apertosi nella sinistra radicale ucraina e russa riguardo all’appello “Fermare la guerra in Ucraina”. Il primo è di un militante di “Opposizione di Sinistra”, un gruppo della sinistra antistalinista ucraina che non ha firmato l’appello. Il secondo è di un militante del “Movimento Socialista Russo”, gruppo russo di area analoga che invece ha dato il proprio sostegno all’appello. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / Prove di pace nella sinistra post-sovietica – 1

Alcuni gruppi della sinistra radicale di Ucraina, Russia e Bielorussia hanno pubblicato un appello per la pace in Ucraina. Le molte contraddizioni nel testo, così come la presenza tra i firmatari dei neostalinisti di Borotba, hanno portato a un ampio dibattito. Pubblichiamo un dossier sull’argomento, cominciando con questa prima puntata dal testo integrale dell’appello e da alcuni commenti del sito anarchico “Nihilist”, preceduti da una nostra introduzione. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / Una pace vicina, ma lontana

di Andrea Ferrario

Mentre continuano le grandi manovre diplomatiche per sondare la possibilità di un accordo di pace in Ucraina la situazione sul terreno si fa sempre più drammatica e caotica, e aumentano i punti di domanda sulla posizione della Russia. Intanto Matteo Renzi rende omaggio all’”eurasiatico” presidente kazako Nazarbaev. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / Imperialismi e Ucraina

dal blog di Vincent Presumey (versione italiana di Titti Perini pubblicata dal sito “Movimento Operaio” di Antonio Moscato)
Nel momento in cui i capi dei maggiori paesi imperialisti mondiali si riuniscono in Francia risulta particolarmente utile leggere questo saggio che analizza nei dettagli, anche da un punto di vista storico, il ruolo svolto nella crisi ucraina dai vari imperialismi, a partire da quello statunitense fino a quello russo. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / Caos e paura a Donetsk

di Andrea Ferrario

Nell’Ucraina orientale tutte le parti in conflitto sembrano puntare a posizionarsi nel modo per loro più vantaggioso in vista di trattative. Il governo di Kiev intensifica l’”operazione antiterroristica” mentre i dirigenti della “Repubblica di Donetsk” ripuliscono le proprie fila, intengrando combattenti caucasici e russi. E mentre venerdì in Normandia per la prima volta Putin, Obama e Poroshenko si ritroveranno assieme, sul terreno incombe l’incubo di un’estensione dei combattimenti ai grandi centri urbani. Leggi il resto dell’articolo

FOCUS UCRAINA / I battaglioni “di marca” e il nuovo Medioevo

I battaglioni privati dell’oligarca Kolomoyskiy fanno proprio un brand di succeso, quello del Pravy Sektor, ma i loro uomini male addestrati non fanno altro che aumentare il prezzo pagato in termini di vite umane. Intanto a Donetsk, occupata dalle milizie separatiste, è arrivato un nuovo Medioevo. Due punti di vista diversi sugli ultimi sviluppi nell’Ucraina orientale. Leggi il resto dell’articolo