FOCUS UCRAINA / Il gas, l’Italia e i problemi economici della Russia

La politica russa del gas è più fragile di quanto non sembri, dal progetto South Stream all’accordo con la Cina. Intanto l’intreccio politico ed economico tra Italia e Russia si fa più forte con l’entrata di un braccio destro di Putin come Igor Sechin nel cda di Pirelli, mentre i dati recessivi dell’economia russa si fanno sempre più preoccupanti e il suo sistema finanziario dà segni di difficoltà. Leggi il resto dell’articolo